Otto piroghe dell’età del bronzo da Cambridgeshire


2000px-Cambridgeshire_UK_locator_map_2010.svgUna flotta di otto piroghe preistoriche, tra le quali una della lunghezza di quasi nove metri, è stata scoperta, tra il 2011 e il 2012, presso Cambridgeshire, alla periferia di Peterborough, nell’Inghilterra orientale.

Le piroghe, tutte volutamente affondate, sono il più grande gruppo di barche dell’età del bronzo mai trovate contemporaneamente in uno stesso sito, nel Regno Unito. Le imbarcazioni sono sorprendentemente quasi tutte in buono stato di conversazione. Una delle piroghe rinvenute è completamente ricoperta, sia all’interno che all’esterno, da intagli decorativi. Un’altra ha una sorta di “maniglie” scolpite nel tronco di quercia, create per facilitare il trasporto fuori dall’acqua dell’imbarcazione. Una galleggiava ancora dopo 3000 anni e presenta tracce di fuoco, evidentemente dovuto alla cottura a bordo del pescato.

Alcune presentano riparazioni antiche che consistono in “rattoppi” in argilla o anche nell’inserzione di nuove parti in legno. Si sono conservate grazie al fango del letto del torrente in cui erano adagiate, un affluente del fiume Nene.

La datazione è stata stabilita tra il 1.750/1650 e il 1000 a. C.

Era noto che il torrente aveva avuto la sua importanza, durante la preistoria, per la sussistenza degli abitanti della zona. In quell’area erano stati trovati, in precedenza, depositi rituali, soprattutto di armi in bronzo.

Anche le piroghe potrebbero essere state delle offerte rituali, oppure potrebbero essere state affondate per ragioni più pratiche, per mantenere il legno impregnato d’acqua ed evitare che si seccasse quando non venivano utilizzate – ma in questo caso sembra strano che tali oggetti preziosi in seguito non siano mai stati recuperati.

Alcune delle barche sono state ricavate da enormi tronchi, tra cui uno da una quercia che deve aver avuto un’altezza di 20 metri.

The_River_Nen)
River Nene

Kerry Murrell, il direttore dello scavo, ha detto: “Alcune imbarcazioni mostrano segni di un uso prolungato e sono state anche riparate ma altre sono in buone condizioni e potrebbero ancora navigare”.

Proprio per il loro ottimo stato di conservazione, le barche si sono potute sollevare intatte e sono state trasportate per due miglia, per essere sottoposte a restauro presso il sito archeologico di Flag Fen, dove sono anche state esposte al pubblico.

Le immagini delle piroghe possono essere viste sulla pagina Flickr della Cambridge University

Fonti: The Must Farm ProjectThe Guardian

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...