Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2016


Per la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, giochi e gare al Museo della Navigazione!

 

locandinafamu2016-def-850x1195

Il tema di quest’anno della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo è: “Giochi e gare al museo”.

Il museo della Navigazione ha scelto di giocare con la pesca, tanto praticata nel nostro lago sia dai pescatori professionisti che dai pescatori sportivi.

Impareremo a conoscere le varie specie di pesci che popolano il Lago di Bolsena e poi faremo una divertente gara di pesca al museo! Come? Sarà una sorpresa!

Ascolteremo le storie dei pescatori, impareremo a conoscere i tradizionali metodi di pesca usati localmente e le barche usate dai pescatori.

Infine parleremo di una barca molto speciale, vecchia ben tremila anni, custodita proprio qui, nel nostro museo; osserveremo i modellini di barche di epoca etrusca e proveremo a realizzarle anche noi! I modellini realizzati dai bambini, con la creta o con le matite colorate, resteranno esposti nel Museo della Navigazione per una settimana. Le attività si svolgeranno sia la mattina, dalle 10 alle 12, che il pomeriggio, dalle 15 alle 17. Nel pomeriggio sarà presente un pescatore di Marta che racconterà ai bambini la sua vita di pescatore del lago.

Tutti i bambini riceveranno in omaggio il quadernino didattico del Museo della Navigazione.

E’ necessaria la prenotazione! E’ possibile prenotarsi compilando il seguente modulo oppure telefonando al numero 3391364151.


Quando: Domenica 9 ottobre 2016, ore 10,00-12,00 e 15,00-17,00

Dove: Museo della Navigazione nelle Acque Interne, Viale Regina Margherita snc, Capodimonte, VT

Per informazioni: museo.capodimonte@gmail.com oppure 3391364151

Le attività sono gratuite

Annunci

Gli appuntamenti al Museo della Navigazione dal 23 al 25 settembre


2016-09-23-programma-relazione-alla-cittadinanza-campagna-2016-progetto-dfg-bisenzio-dr-andrea-babbi-web-page-001Ci aspetta un fine settimana intenso al Museo della Navigazione: inizieremo venerdì 23 settembre, alle ore 18, con la conferenza di presentazione della Campagna 2016 del Progetto Bisenzio, condotta dal Römisch-Germanisches Zentral Museum e dalla Johannes Gutenberg-Universität di Mainz. Relatori Andrea Babbi, ideatore e cordinatore del progetto, Christopher Pare, uno dei due direttori del progetto, e il dottorando Florian Miketta.
Il Progetto Bisenzio, che si svolge grazie alle autorizzazioni concesse con liberalità ad Andrea Babbi dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale e in collaborazione con essa, è finalizzato a ricostruire un quadro articolato e completo di Bisenzio, sito etrusco fiorito tra il IX e gli inizi del V sec. a.C, grazie ad una ricerca multidisciplinare che prenderà in considerazione sia l’insediamento che il suburbio e la necropoli, mettendo in campo numerosi specialisti, in particolare geofisici, geologi, antropologi, archeobotanici ed archeozoologi.

Seguirà, sabato 24 settembre, alle ore 18, la conferenza dello studioso indipendente Claudio Pofferi, “Rinaldoniani”: dalle origini ai “Kurgan”, facente parte del ciclo  di eventi dedicati al sito di Poggio Rota e alla Cultura di Rinaldone, “Archeologia popolare e mito: scoperte, ipotesi e racconti del territorio“. Si illustrerà la sua ipotesi riguardo le origini della Cultura di Rinaldone che per il Relatore, è parte di quella civiltà presente nella penisola, in Sardegna, in Sicilia, a Malta sino al Mediterraneo Orientale ed a quello Occidentale, che viveva nel segno del culto della Dea Madre. Questa civiltà soccombette di fronte all’avvento di popolazioni indoeuropee, i Kurgan, portatori di costumi, valori culturali e religiosi diversi ed antagonisti.

conferenza-pofferi

Domenica 25 settembre, alle 21, tutti invitati allo spettacolo della compagnia teatrale di Capodimonte “The Maturati & Company” che, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio si esibirà in un medley del proprio repertorio di musicals, dal titolo”Musical Mix“. Da non perdere!
locandina-facebook

Ask a Curator Day 2016


oar-in-water-copia

Domani, su Twitter, si svolgerà una manifestazione internazionale che da alcuni anni ha lo scopo di far interagire curatori dei musei e pubblico. Tutti coloro che lo desiderano possono rivolgere domande ai curatori e ai direttori dei musei che saranno on line domani, su Twitter. Le domande dovranno contenere l’hashtag #AskACurator.

Anche quest’anno hanno aderito musei di tutto il mondo, ben 1305 musei di 53 diversi Paesi, tra cui il MoMA di New York, il Centre Pompidou di Parigi e la Tate Gallery di Londra. In Italia parteciperanno 55 musei, tra i quali la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, gli Uffizi, i Musei del Comune di Roma ed altri ancora.

Ask a Curator nasce da un’idea di Mar Dixon, americana, grande esperta di comunicazione digitale e di musei.

Il Museo della Navigazione di Capodimonte aderisce all’iniziativa e sarà presente domani su Twitter, per tutta la giornata, con il proprio account @MuseoPiroga. Risponderà alle domande degli utenti di Twitter la direttrice del Museo, Caterina Pisu.

Astri e megaliti dell’antica Etruria


astriemegaliti
Cari Amici del Museo della Navigazione nelle Acque Interne,
una decina di grandi monoliti presso Poggio Rota, Pitigliano, per la loro conformazione e posizione è ritenuta da alcuni studiosi un probabile “osservatorio astronomico”. Nel documentario di Ebe Giovannini lo ipotizzano Nuccia Negroni Catacchio, Università di Milano, e Adriano Gaspani, Osservatorio Astronomico di Brera, tra i più accreditati esperti di archeoastronomia.

Vi invitiamo alla proiezione del documentario “Astri e megaliti dell’Antica Etruria. L’era della Costellazione del Drago”, che si svolgerà sabato 17 settembre, ore 19, presso il Museo della Navigazione nelle Acque Interne. Interverrà l’autrice e regista del documentario, l’antropologa della RAI, Ebe Giovannini. Il documentario sarà introdotto da Francesca Pontani, Archeotuscia, archeologa, studiosa del sito di Poggio Rota. 

La proie
zione/conferenza è il primo dei tre eventi che compongono il ciclo “Archeologia popolare e mito: scoperte, ipotesi e racconti del territorio”. Seguirà, sabato 24 settembre, alle ore 18, la conferenza dello studioso indipendente Claudio Pofferi, dal titolo “Rinaldoniani”: dalle origini ai “Kurgan”, e domenica 2 ottobre, l’escursione al sito archeologico di Poggio Rota, guidata da Francesca Pontani.
Per informazioni e prenotazioni: museo.capodimonte@gmail.com
Tutti gli eventi e le iniziative sono gratuiti e a ingresso libero.
In collaborazione con Archeotuscia Onlus.

Il Museo della Navigazione si rinnova


Tempo di rinnovamento e di nuove iniziative al Museo della Navigazione nelle Acque Interne. Si lavora alacremente sulla riorganizzazione degli spazi, sulla pianificazione delle iniziative e sui progetti futuri.

Stiamo cercando di definire e di rendere più riconoscibile lo spazio Bookshop che, nonostante lo spazio ridotto, sta già dando i primi buoni risultati.

Nello spazio dedicato alla “Bbarka” abbiamo aggiunto un pannello espositivo, tratto da un rilievo di Alessandro Fioravanti, già rielaborato dalla Coop. ARX per il Museo Territoriale del Lago di Bolsena. Ora i nostri visitatori potranno conoscere l’esatta definizione delle varie parti della “Bbarka”!

Abbiamo messo a disposizione dei Visitatori uno spazio Wi-Fi gratuito, informandoli di questo servizio anche tramite apposita segnaletica fuori dal Museo. Stiamo esponendo, sia all’interno che all’esterno, dei Qr Code per l’accesso al sito e ai nostri social.

Poster Museo-page-001

Abbiamo iniziato a raccogliere dati sul nostro pubblico tramite dei questionari in varie lingue.

questionari foto

Per i nostri ragazzi del Servizio Civile che svolgono le mansioni di operatori museali sono state preparate delle dispense per poter fornire ai Visitatori tutte le informazioni necessarie sul percorso museale e sulla storia del Museo.

dispense foto

Infine è già pronto un programma di eventi e di iniziative, convegni, proiezioni, spettacoli, che si svolgeranno da settembre a dicembre. Vi terremo informati!

La verità sulla salute del Lago di Bolsena


Conferenza di Piero Bruni e Georg Wallner. Interverrà il Sindaco Mario Fanelli.

 

Il Lago di Bolsena è veramente inquinato? A questa domanda cercheranno di rispondere i Relatori Piero Bruni e Georg Wallner il prossimo Sabato 10 settembre, alle ore 21, presso il Museo della Navigazione nelle Acque Interne. La conferenza “La verità sulla salute del Lago di Bolsena” sarà un momento necessario di incontro per chiarire di che cosa ha veramente bisogno il nostro Lago per mantenersi in “buona salute”.

 

1088_conferenza salute_lago-page-001