Save the lakes


copy-i_love_my_lake

L’International Lake Environment Committee Foundation (ILEC) è stato fondato nel 1986, in Giappone, con l’intento di aiutare ogni paese del mondo ad attuare un piano di gestione razionale dei laghi e dei bacini idrografici presenti nei propri territori, in accordo con le politiche di sviluppo sostenibile. E’ necessario tenere conto che i laghi sono una risorsa idrica vitale e che costituiscono una componente importante del patrimonio ambientale. Purtroppo molti di essi sono in pericolo per vari fattori, dal riscaldamento globale allo sfruttamento intensivo non controllato, e per molte altre ragioni che variano a seconda dei contesti ambientali, economici e politici di appartenenza.

L’ILEC svolge annualmente un convegno internazionale, il World Lake Conference. Il 16° di questi incontri si è svolto lo scorso novembre a Bali in Indonesia e il prossimo è in programma nel 2018 in Giappone, a Ibaraki. Negli anni passati i convegni sono stati accolti in tante località del mondo, dagli Stati Uniti al Sud America, dall’estremo Oriente all’Europa, compresa l’Italia. A Perugia, infatti, nel 2014 si è svolta la 15a Conferenza Mondiale sui laghi. In tutte queste occasioni di incontro sono state formulate delle dichiarazioni. Eccone alcune:

– Proposta di organizzazione di un Anno Internazionale dei Laghi sotto l’egida delle Nazioni Unite.

– Potenziamento delle capacità locali di gestione sostenibile dei laghi.

– Maggiore attenzione nel considerare i laghi come indicatori delle trasformazioni e dei rischi che comportano i cambiamenti climatici.

– Messa a fuoco del legame culturale esistente tra i laghi e le attività dell’uomo.

– Sviluppo di tecnologie che consentano il controllo dei processi di eutrofizzazione e il ristabilimento delle condizioni ecologiche ottimali.

– Azioni educative per rafforzare la consapevolezza delle persone riguardo la necessità di prevenire il degrado ambientale.

Alla Conferenza di Perugia parteciparono oltre mille studiosi da ogni parte del mondo e una delle relazioni fu dedicata anche al Lago di Bolsena. L’esposizione fu curata da Giorgio Mancinelli, Salvatrice Vizzini, Alessandro Ludovisi e Massimo Lorenzoni.

Qui è possibile scaricare l’abstract.

Qui la dichiarazione finale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...