Ciao, Piero Carosi.


Esprimo profonda commozione e cordoglio per la scomparsa di Piero Carosi, grande amico del Museo della Navigazione nelle Acque Interne.

E’ dello scorso inverno un suo articolo sul numero 113 de La Loggetta, notiziario di Piansano e della Tuscia, intitolato “Aria nuova al museo”, per il quale gli sono profondamente grata, ma soprattutto gli sono riconoscente per non avermi mai fatto mancare il suo appoggio e il suo conforto nei momenti più complicati della mia esperienza professionale a Capodimonte. Lo scorso anno aveva fatto dono al museo di una sua collezione di pesi da rete e di una fedele ed accuratissima riproduzione della “bbarka” del Lago di Bolsena, ora esposta al museo.

Piero Carosi, già funzionario della RAI, è stato un personaggio di spicco e di spessore della cultura viterbese e si è impegnato per valorizzare la storia e le tradizioni locali e  per proteggere l’ambiente di questi territori, in particolare del lago di Bolsena e di Capodimonte.

Mancherà a tutti noi e a me, personalmente, mancherà l’amico che sapeva consigliarmi e   incoraggiarmi.

Mi unisco al dolore dei famigliari e, in particolare, della moglie Luciana.

Caterina Pisu

Piero Carosi
Piero Carosi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...