La pesca col braccio sul Lago Trasimeno


Le tinche, negli inverni rigidi, per proteggersi dal freddo tendevano ad infilarsi nel tiepido fango del fondale lacustre. Questo fenomeno poteva assumere un certo rilievo anche per la pesca. I pescatori giungevano in barca sulla zona prescelta e stendevano davanti alla riva un tramajjo a semicerchio. Scendevano poi a piedi su un fondale di circa … Continua a leggere La pesca col braccio sul Lago Trasimeno